La gestione dell’atleta infortunato e dell’atleta sano: dal Timing delle terapie fisiche alla prevenzione e dalla valutazione fisica alla posturologia – Ciserano (Bergamo), 8 ottobre 2017

Obesity week – 1-8 Ottobre 2017
ottobre 17, 2017

La gestione dell’atleta infortunato e dell’atleta sano: dal Timing delle terapie fisiche alla prevenzione e dalla valutazione fisica alla posturologia – Ciserano (Bergamo), 8 ottobre 2017

A Ciserano (Bergamo), Il giorno 8 ottobre 2017 si è concluso con successo il convegno “La gestione dell’atleta infortunato e dell’atleta sano: dal Timing delle terapie fisiche alla prevenzione e dalla valutazione fisica alla posturologia”.

PROGETTO FORMAZIONE SPORT & MEDICINE ATALANTA E
MATTIOLI 1885 PRESENTANO IL CORSO ECM

“La gestione dell’atleta infortunato e dell’atleta sano: dal Timing delle terapie fisiche alla prevenzione e dalla valutazione fisica alla posturologia”

CON LA COLLABORAZIONE SCIENTIFICA DI
VILLA STUART – SPORT CLINIC – FIFA MEDICAL CENTRE OF EXCELLENCE – ROMA

 

SEDE
Centro Sportivo Cesare Bortolotti – Corso Europa, 46 – Ciserano (Bergamo)

 

DIREZIONE SCIENTIFICA
Marco Bruzzone – Medico Sociale Prima Squadra Atalanta Bergamasca Calcio

Il Corso si inserisce nell’ambito del Progetto Formazione Sport & Medicine Atalanta, iniziato a Maggio 2016.
Si tratta di una innovativa piattaforma formativa che apre le porte di un centro sportivo di una squadra professionistica a tutti coloro che lavorano con i propri pazienti.
La nostra “sfida” è quella di portare le esperienze di tutti i Professionisti (Italiani e Stranieri, conosciuti in questi anni), che lavorano e/o gestiscono atleti professionisti di alto livello.
Sia pur nel ristretto arco di tempo di una giornata si cercherà di affrontare le problematiche di interesse comune al mondo della riabilitazione e della valutazione prestazionale dell’atleta di alto livello, cercando di fornire un preciso aggiornamento riguardante i moderni percorsi diagnostico-riabilitativi, funzionali e prestativi.
Il Corso è stato suddiviso in due parti.
La prima parte riguarderà la gestione dell’atleta infortunato: dalla scelta al corretto utilizzo delle terapie fisiche, alle linee guida del recupero funzionale fino alla “possibile” prevenzione.
La seconda parte invece sarà rivolta alla gestione/valutazione dell’atleta sano: verranno proposte le principali metodologie per analizzare, monitorare e valutare il profilo fisiologico e prestativo di un calciatore professionista.

 

All’evento sono stati assegnati 5,3 crediti ECM.

L’accreditamento ECM era previsto per le seguenti professioni:

  • Medico Chirurgo – Specializzazioni: Medicina Fisica e Riabilitazione, Medicina dello Sport, Ortopedia e Traumatologia, Medicina del Lavoro e Sicurezza degli ambienti di Lavoro, Medicina Generale (Medici di Famiglia)
  • Fisioterapista

L’evento era aperto anche a Massofisioterapisti e Preparatori Atletici e a tutti i Professionisti Sanitari che lavorano con pazienti infortunati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *