Corso FAD “Aggiornamenti in tema di Medicina del Lavoro 4 (2020-2021)”

Il Corso FAD “Aggiornamenti in tema di Medicina del Lavoro 4 (2020-2021)” è operativo dal 16 settembre 2020.   Razionale La quarta edizione del corso continua […]

Corso FAD “Aggiornamenti in tema di Medicina del Lavoro 3 (2020)”

Il Corso FAD “Aggiornamenti in tema di Medicina del Lavoro 3 (2020)” è operativo dal 15 gennaio 2020.   Destinatari e crediti ECM Saranno erogati 16 […]

Disponibile online l’archivio digitale de “La Medicina del Lavoro”

Sono disponibili, nel sito della rivista, i fascicoli in formato elettronico a partire dall’annata 2003 ad oggi. Per accedere cliccare sul link. L’accesso ai pdf integrali […]

FAD – scadenza prorogata al 30 luglio 2019

Si comunica che la scadenza del corso FAD ““Aggiornamenti in tema di Medicina del Lavoro 2 (2018-2019)” è stata prorogata per i soci SIML al 30 […]

14 Dicembre 2018 – Convegno: La Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno e la salute e sicurezza in ambito lavorativo

14 Dicembre 2018 Convegno: La Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno e la salute e sicurezza in ambito lavorativo Aula Magna ‐ Clinica del Lavoro ‐ […]

Corso FAD “Aggiornamenti in tema di Medicina del Lavoro 2 (2018-2019)”

Dal 30 Luglio 2018 è operativo il Corso FAD “Aggiornamenti in tema di Medicina del Lavoro 2 (2018-2019)”.   Destinatari e crediti ECM Saranno erogati 16 […]

Consulta i fascicoli on-line/View online issues

L’accesso ai pdf integrali della rivista è vincolato dalla sottoscrizione di un abbonamento (vedere pagina delle tariffe) come privati o come istituzioni (ASL, ospedali, università, aziende, ecc).

I soci SIML in regola col pagamento della quota annuale hanno diritto all’abbonamento online gratuito (previo contatto con la Segreteria SIML) e possono usufruire dell’abbonamento cartaceo con lo sconto speciale del 50%.

Clicca sul bottone per effettuare il login al sito/Click on the button for login

Se sei già registrato al sito, clicca su “login” e inserisci username e password / If you are already registered to the website, click on “login” and add your username and password

Clicca sul bottone per registrarti al sito/Click on the button for registering

Se non sei ancora registrato al sito, clicca sul pulsante “registrati/sign in” e compila il form per la registrazione / If you are not already registered to the website, click on “registrati/sign in” and fill out the form

Per consultare i fascicoli della rivista, inviare contributi e controllare lo stato delle proposte già inviate è necessario essere registrati al sito compilando il form proposto e scegliendo un “nome utente” e una “password”.

Attenzione: Se il sistema avvisa che la mail che state registrando è già in uso da un altro utente significa che siete già registrati al sito e non è necessario fare una nuova registrazione. Procedete al recupero della password, qualora non la ricordiate, ed una volta effettuato il login procedete con la submission del lavoro.


For submitting manuscript or for viewing your pending submission you have to register on the website choosing username and password and fill out the registering form.

Clicca sul bottone per effettuare la submission/Click on the button for submission

Per consultare i fascicoli della rivista, inviare contributi e controllare lo stato delle proposte già inviate è necessario essere registrati al sito compilando il form proposto e scegliendo un “nome utente” e una “password”.

Attenzione: Se il sistema avvisa che la mail che state registrando è già in uso da un altro utente significa che siete già registrati al sito e non è necessario fare una nuova registrazione. Procedete al recupero della password, qualora non la ricordiate, ed una volta effettuato il login procedete con la submission del lavoro.


For submitting manuscript or for viewing your pending submission you have to register on the website choosing username and password and fill out the register form.

Lista di controllo per l’invio di una proposta

Durante la procedura di trasmissione di una proposta, gli autori devono verificare il rispetto dei seguenti requisiti; la submission potrebbe essere rifiutata se non aderisce a queste richieste.

  1. Gli autori devono controllare la rispondenza della loro proposta di contributo alle richieste seguenti, pena il rifiuto delle proposte che non aderiscano a queste linee guida.
  2. Il manoscritto non è stato precedentemente pubblicato né attualmente sottoposto ad altra rivista per pubblicazione. Il manoscritto sottoposto è stato elaborato utilizzando Microsoft Word per Windows.
  3. Si raccomanda di inserire nel form di sottomissione degli articoli TUTTI gli autori dell’articolo (nome e cognome) e le loro affiliazioni. Nel caso nella sottomissione sul sito mancassero dei nominativi, non sarà possibile aggiungerli in seguito e LA SUBMISSION DOVRÁ ESSERE RIPETUTA
    Utilizzare il carattere MAIUSCOLO solo per la prima lettera dei nominativi.
  4. Il testo aderisce alle richieste stilistiche e bibliografiche riportate nelle linee guida dell’autore, che si trovano nella sezione “Info/Proposte”.
  5. Nel campo TITOLO è stato inserito il titolo sia in italiano che in inglese nella lingua richiesta dal box. Utilizzare il carattere MAIUSCOLO solo per la prima lettera del titolo e per i nomi propri.
  6. Nel campo ABSTRACT è stato inserito il riassunto sia in italiano che in inglese nella lingua richiesta dal box. Utilizzare il carattere MAIUSCOLO solo per i nomi propri.
  7. Nel campo KEYWORDS sono state inserite almeno tre parole chiave in inglese e in italiano nella lingua richiesta dal box. Utilizzare il carattere MAIUSCOLO solo per la prima lettera di ciascuna keyword.
  8. Nel manoscritto sono stati inseriti: il titolo in italiano e in inglese, il titolo breve, il riassunto in italiano e in inglese, almeno 3 parole chiave in italiano e in inglese, le didascalie di figure e tabelle in italiano e in inglese, le tabelle, le figure (solo se preparate in formato word).
  9. Nella lettera di accompagnamento, caricata nel sito assieme al manoscritto, l’autore responsabile della corrispondenza dovrà dichiarare che tutti gli autori hanno letto e condiviso il contenuto e l’interpretazione del lavoro inviato. La lettera d’accompagnamento dovrà inoltre riportare la dichiarazione firmata dall’autore responsabile della corrispondenza, anche per conto degli altri autori, sull’esistenza o meno di conflitto d’interesse. È facoltà degli Autori di suggerire, senza che ciò costituisca impegno per la Rivista, fino a due nominativi di possibili revisori per il lavoro.
  10. Le figure in formato jpeg o tiff (o pdf ad alta risoluzione) sono state inserite come file singoli nella stessa finestra in cui è stato caricato il manoscritto.

Il Corso FAD “Aggiornamenti in tema di Medicina del Lavoro 4 (2020-2021)” è operativo dal 16 settembre 2020.

Razionale

La quarta edizione del corso continua l’approccio delle precedenti portando all’attenzione degli operatori tematiche emergenti in medicina del lavoro e illustrate in articoli pubblicati sulla Rivista “La Medicina del Lavoro”. Tra questi sono stati selezionati tre articoli proposti dal Comitato Scientifico della SIML. Il primo discute il ruolo delle evidenze scientifiche e delle Linee guida in medicina del Lavoro come indispensabile contributo alla pratica professionale del medico del lavoro. Il secondo è un aggiornamento sulla importanza delle revisioni sistematiche in medicina del lavoro e discute aspetti metodologici e problemi tuttora aperti circa il loro utilizzo sia nella valutazione di efficacia di interventi in ambito lavorativo sia nella valutazione di effetti di esposizioni professionali. Il terzo riassume le attuali conoscenze sulla fibrosi polmonare idiopatica e l’importanza di esposizioni professionali nella patogenesi e prognosi della malattia.

Gli altri temi illustrati e discussi riguardano:

– un excursus storico sulla nascita della igiene industriale e della tossicologia occupazionale e gli importanti contributi della scuola milanese

– una indagine sul rischio associato ad esposizione a radiazione solare ultravioletta in un campione di lavoratori e studenti operanti nel settore agricolo ed edile con particolare riferimento alla valutazione di comportamenti protettivi

– uno studio sul contributo dei Servizi di Prevenzione e Sicurezza negli ambienti di Lavoro delle Agenzie di Tutela della Salute (ATS) nella riduzione degli infortuni professionali con confronti dei tassi incidenza prima e dopo interventi ispettivi e tra aziende ispezionate e non.

– una indagine di prevalenza di patologie e disturbi muscoloscheletrici in una popolazione lavorativa non esposta a rischio specifico

– una analisi qualitativa del ruolo del medico competente nell’ambito del sistema partecipato di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro finalizzata a proporre riflessioni e strumenti utili a sostegno di tale ruolo

Anche in questa quarta edizione le tematiche affrontate sono molto varie ed attuali allo scopo di favorire l’approfondimento delle conoscenze utili al medico del lavoro per affrontare con sempre maggiore competenza il suo ruolo di attore primario nell’attività di prevenzione e valutazione dei rischi in ambito occupazionale.

 

Direttore Scientifico: Prof.ssa Angela Cecilia Pesatori,
Dipartimento di Scienze Cliniche e di Comunità, Clinica Del Lavoro, Università degli Studi di Milano, e IRCCS Fondazione Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano

 

Destinatari e crediti ECM

Saranno erogati 16 crediti ECM

 

Validità del corso

Data inizio: 16 settembre 2020 – Data fine: 16 settembre 2021

Soci SIML: Data inizio: 16 settembre 2020 – Data fine: 16 maggio 2021.

 

Programma del corso

  • Modulo 1 – Ruggiero – Efficacia dei Servizi di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (Servizi PSAL) nella riduzione degli infortuni professionali in Regione Lombardia
  • Modulo 2 – Stucchi – Prevalenza di disturbi e patologie muscoloscheletriche in lavoratori attivi non esposti a sovraccarico biomeccanico
  • Modulo 3 – Calicchia – ll ruolo del medico competente tra nuove funzioni e criticità emergenti: un’analisi qualitativa dei discorsi sulla professione
  • Modulo 4 – Riva – La nascita della moderna igiene industriale e tossicologia occupazionale. Una ricostruzione storica attraverso l’analisi dei contributi di tre protagonisti
  • Modulo 5 – Modenese – Abitudini di esposizione e comportamenti protettivi individuali rispetto al rischio da esposizione a radiazione solare in un gruppo di lavoratori outdoor e studenti del settore agricolo ed edile del Nord-Italia
  • Modulo 6 – Verbeek – Revisioni sistematiche in medicina del lavoro: dove siamo e dove dovremmo andare
  • Modulo 7 – Ranzieri – Fibrosi polmonare idiopatica e fattori di rischio occupazionali
  • Modulo 8 – Cristaudo – L’evidenza scientifica e le linee guida in Medicina del Lavoro

 

Professioni: Biologo, Psicologo (Psicologia, Psicoterapia), Medico Chirurgo (Allergologia ed Immunologia Clinica, Direzione Medica di Presidio Ospedaliero, Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica, Medicina del Lavoro e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro, Medicina Fisica e Riabilitazione, Medicina interna, Medicina Legale, Neurologia, Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base), Assistente Sanitario, Chimico (Chimica Analitica), Infermiere, Tecnico della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro

I Soci SIML hanno diritto all’iscrizione gratuita al corso

 

Quote di iscrizione

  • Standard = 130,00 €
  • Soci SIML = gratuito

 


ISTRUZIONI PER ACCEDERE AL CORSO FAD
(leggere attentamente tutti i punti prima di registrarsi alla piattaforma FAD)

• Se è in possesso di un codice di iscrizione da utilizzare per l’iscrizione gratuita al corso (soci SIML), registrarsi alla piattaforma Mattioli 1885 FAD , se non precedentemente registrati (vedere al punto “REGISTRAZIONE alla piattaforma Mattioli 1885 FAD”), e NON cliccare sull’icona del corso ma effettuare il login al sito con il proprio username e password e inserire il codice nell’apposito campo. Una volta inserito il codice, il corso verrà avviato automaticamente. Inserire il codice solo per il primo accesso e non negli accessi successivi (il sistema altrimenti darà messaggio di codice non valido). Per i soci SIML il codice da utilizzare è il proprio numero di tessera socio valida per l’anno in corso seguito dalla dicitura “fad2021” esempio: 0046fad2021 (tutto minuscolo e senza spazi o trattini.

• Per chi non è in possesso di un codice di iscrizione il costo è pari a 130,00 euro, registrarsi alla piattaforma Mattioli 1885 FAD (vedere al punto “REGISTRAZIONE alla piattaforma Mattioli 1885 FAD”), cliccare sull’icona del corso e procedere al pagamento con Paypal o carta di credito. Per il pagamento con bonifico vedere più sotto alla sezione PAGAMENTI.


REGISTRAZIONE ALLA PIATTAFORMA MATTIOLI 1885 FAD

Per accedere al corso è necessario effettuare la registrazione alla piattaforma Mattioli 1885 FAD come Nuovo Utente cliccando in alto a destra su “Registrati qui

per registrarti alla piattaforma clicca qui
  1. Compilare i campi con l’asterisco seguendo le istruzioni riportate nel form. Conservare lo username e la password scelti perché saranno quelli da utilizzarsi per l’accesso al sito.
  2. Rientrando sulla piattaforma Mattioli 1885 FAD cliccare in alto ACCEDI e inserire lo username e la password scelti, effettuando così il login
  3. Inserire, se è disponibile, il codice di iscrizione nello spazio richiesto (NON cliccare sull’icona del corso se si ha un codice di iscrizione gratuito – per es. Soci SIML). Una volta inserito il codice, il corso verrà avviato automaticamente. Inserire il codice solo per il primo accesso e non negli accessi successivi (il sistema altrimenti darà messaggio di errore). Per i soci SIML il codice da utilizzare è il proprio numero di tessera socio valida per l’anno in corso seguito dalla dicitura “fad2021” esempio: 0046fad2021 (tutto minuscolo e senza spazi o trattini. Se NON è disponibile un codice gratuito cliccare sull’icona del corso per procedere al pagamento tramite sito (paypal).

 

IMPORTANTE: Ricordiamo che si può accedere al test finale ECM solo dopo che tutti i moduli saranno stati sfogliati online in ogni pagina e scaricati tutti sul proprio computer. Ogni modulo è infatti disponibile in duplice versione: in versione sfogliabile online e in versione pdf.

Il test sarà dunque accessibile (lucchetto aperto) quando nell’elenco dei contenuti tutti i moduli appariranno in colore verde.

Il corso sarà considerato concluso solo dopo che sarà stato superato con esito positivo il “Test finale” e dopo che sarà stato compilato il “Questionario di Gradimento”. Solo allora sarà possibile scaricare il certificato per l’acquisizione dei crediti.

NB: Il test finale una volta superato non sarà più visualizzabile, è cioè disponibile all’utente solo durante la sua fruizione. Una volta superato viene di nuovo bloccato per evitare che l’utente lo ripeta perdendo il punteggio guadagnato.


PAGAMENTI

E’ possibile effettuare il pagamento con paypal/carta di credito direttamente sulla piattaforma Mattioli 1885 FAD oppure con bollettino postale o bonifico bancario. Riportare nella causale a cosa è riferito il pagamento e inviarne la scansione via e-mail a: direct@mattioli1885.com e in cc a: valeriaceci@mattioli1885.com
CCP n. 11286432 intestato a: Mattioli 1885 srl – Strada di Lodesana 649/sx, Loc. Vaio – 43036 Fidenza (PR)
bonifico bancario (inviare scansione del pagamento via e-mail) intestato a: Mattioli 1885 srl Strada di Lodesana 649/sx, Loc. Vaio, 43036 Fidenza (PR), presso Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, Ag. 3 di Fidenza; cod. IBAN IT|39|S|06230|65732|000094186751 – cod. BIC CRPPIT2P487

per info – E-mail: ecm@mattioli1885.com

L’accesso ai pdf integrali della rivista è vincolato dalla sottoscrizione di un abbonamento (vedere pagina delle tariffe) come privati o come istituzioni (ASL, ospedali, università, aziende, ecc).

I soci SIML in regola col pagamento della quota annuale hanno diritto all’abbonamento online gratuito (previo contatto con la Segreteria SIML) e possono usufruire dell’abbonamento cartaceo con lo sconto speciale del 50%.

ISTRUZIONI PER LA SOTTOSCRIZIONE DELL’ABBONAMENTO

Per la sottoscrizione dell’abbonamento cartaceo a prezzo speciale per i soci SIML è possibile scaricare la cedola cliccando sul pulsante in basso. La cedola va compilata in tutte le sue parti e inviata via fax o via e-mail agli indirizzi ivi riportati

scarica la cedola per la sottoscrizione dell'abbonamento a prezzo speciale (solo soci SIML)

Per la sottoscrizione dell’abbonamento per privati e istituzionali (solo cartaceo, solo online, online+cartaceo) è possibile scaricare la cedola cliccando sul pulsante in basso. La cedola va compilata in tutte le sue parti e inviata via fax o via e-mail agli indirizzi ivi riportati

scarica la cedola per la sottoscrizione dell'abbonamento per privati o istituzionali

Una volta sottoscritto l’abbonamento, per poter accedere al servizio online come privati/soci SIML è sufficiente registrarsi al sito della rivista (se non ancora registrati) cliccando sul pulsante riportato qui sotto.

clicca qui per registrarti al sito

Scegliere uno username e una password e compilare l’apposito form di registrazione. Mandare poi una mail con indicato lo username scelto all’indirizzo: valeriaceci@mattioli1885.com

Attenzione: Se il sistema avvisa che la mail che state registrando è già in uso da un altro utente significa che siete già registrati al sito e non è necessario fare una nuova registrazione. Inviate direttamente il vostro username  alla mail indicata qui sopra.

Si ricorda inoltre che l’attivazione dell’abbonamento non è automatica; l’abbonamento per poter essere attivo deve essere caricato sul profilo personale dell’utente ed è quindi necessario l’invio del proprio “username” all’indirizzo email sopra riportato.

Entro 48 ore l’abbonamento sarà abilitato tramite username, con invio di notifica dell’attivazione avvenuta.

Per quanto riguarda l’accesso come Istituzione è necessario sempre registrarsi al sito scegliendo uno username e una password e compilando l’apposito form di registrazione. Dovrà poi essere mandata una mail con indicato lo username scelto e 1 o più indirizzi IP (a seconda del tipo di abbonamento) del/dei computer utilizzato/i per la visualizzazione e download dal sito. Entro 48 ore l’abbonamento sarà abilitato tramite IP, con invio di notifica dell’attivazione avvenuta. Anche in questo caso, come per i privati, l’attivazione dell’abbonamento non è automatica ma è secondaria alla ricezione di username e indirizzo/i IP.

Una volta sottoscritto l’abbonamento, per poter accedere al servizio online come privati/soci SIML è sufficiente registrarsi al sito della rivista (se non ancora registrati) cliccando sul pulsante riportato qui sotto.

Scegliere uno username e una password e compilare l’apposito form di registrazione. Mandare poi una mail con indicato lo username scelto all’indirizzo: valeriaceci@mattioli1885.com

Attenzione: Se il sistema avvisa che la mail che state registrando è già in uso da un altro utente significa che siete già registrati al sito e non è necessario fare una nuova registrazione. Inviate direttamente il vostro username  alla mail indicata qui sopra.

Entro 48 ore l’abbonamento sarà abilitato tramite username, inviando la notifica dell’attivazione avvenuta.

Per quanto riguarda l’accesso come Istituzione è necessario sempre registrarsi al sito scegliendo uno username e una password e compilando l’apposito form di registrazione. Dovrà poi essere mandata una mail con indicato lo username scelto e 1 o più indirizzi IP (a seconda del tipo di abbonamento) del/dei computer utilizzato/i per la visualizzazione e download dal sito. Entro 24 ore l’abbonamento sarà abilitato tramite IP, inviando la notifica dell’attivazione avvenuta.


INFORMAZIONI

  • Per informazioni relativamente agli abbonamenti contattare il Dr. Massimiliano Franzoni – Telefono: 0524530383 – massimilianofranzoni@mattioli1885.com oppure a subscribe@mattioli1885.com
  • Per il rinnovo dell’abbonamento contattare direttamente il Dr. Franzoni per telefono o per e-mail. Non è possibile sottoscrivere o rinnovare l’abbonamento attraverso il sito della rivista.
  • Per l’attivazione o problemi tecnici relativamente all’abbosnamento online contattare la Dr.ssa Ceci a valeriaceci@mattioli1885.com
  • Per il rinnovo degli abbonamenti relativi alla SIML contattare direttamente la Segreteria SIML a events@meneghinieassociati.it.[/box]

 


PAGAMENTI

E’ possibile effettuare il pagamento con bollettino postale, bonifico bancario e carta di credito. Riportare nella causale a cosa è riferito il pagamento e inviarne la scansione via e-mail a: subscribe@mattioli1885.com
CCP n. 11286432 intestato a: Mattioli 1885 srl – Strada di Lodesana 649/sx, Loc. Vaio – 43036 Fidenza (PR)
bonifico bancario (inviare scansione del pagamento via e-mail) intestato a: Mattioli 1885 srl Strada di Lodesana 649/sx, Loc. Vaio, 43036 Fidenza (PR), presso Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, Ag. 3 di Fidenza; cod. IBAN IT|39|S|06230|65732|000094186751 – cod. BIC CRPPIT2P487
carta di credito (Visa, Mastercard), inviare via e-mail i seguenti dati: N° carta, CVV, Scadenza

Editorial Board

Editor in Chief

Antonio Mutti

Deputy Editor in Chief

Angela Cecilia Pesatori

Associate Editors

Roberta Andreoli, Pietro Apostoli, Valentina Bollati, Matteo Bonzini, Paolo Boffetta, Paolo Campanini, Massimo Corradi, Alfonso Cristaudo, Paolo Durando, Silvia Fustinoni, Matteo Goldoni, Ivo Iavicoli, Sergio Iavicoli, Francesca Larese Filon, Stefano Mattioli, Paola Mozzoni, Jos Verbeek, Francesco Saverio Violante, Carlo Zocchetti

International Advisory Board

Raymond Agius (UK), Andrea Baccarelli (USA), Aaron Blair (USA), Hermann Bolt (Germany), David Coggon (UK), Monique HW Frings-Dresen (The Netherlands), Carel TJ Hulshof (The Netherlands), Manolis Kogevinas (Spain), Thomas Kraus (Germany), David Kriebel (USA), Gunnar Johanson (Sweden), Gérard Lasfargues (France), Dominique Lison (Belgium), Keith Palmer (UK), Neil Pearce (New Zealand), Shyam Pingle (India), Yves Roquelaure (France), Lesley Rushton (UK), Markku Sainio (Finland), Johannes Siegrist (Germany), Torben Sigsgaard (Denmark), Jukka Vuori (Finland)

National Advisory Board

Enrico Bergamaschi, Massimo Bovenzi, Stefano Candura, Paolo Carrer, Domenico Maria Cavallo, Claudio Colosio, Giuseppe De Palma, Concettina Fenga, Marco Ferrario,  Fabriziomaria Gobba, Marcello Imbriani, Piero Maestrelli, Nicola Magnavita, Andrea Magrini, Angelo Moretto, Giacomo Muzi, Sofia Pavanello, Enrico Pira, Stefano Porru, Luciano Riboldi, Michele Riva, Lory Santarelli, Pietro Sartorelli, Giovanna Spatari

Editorial Assistant

Flavia Fresia

Redazione

Redazione La Medicina del Lavoro
Clinica del Lavoro «L. Devoto»
Via San Barnaba, 8 – 20122 Milano (Italy)
Tel. 02/50320125 – Fax 02/50320103
www.lamedicinadellavoro.it
redazione@lamedicinadellavoro.it

Click on the button to view Author Guidelines

Click on the button below to download the guidelines in pdf:

MDL Guidelines

LA MEDICINA DEL LAVORO – WORK, ENVIRONMENT & HEALTH publishes Editorials, Commentaries, Reviews, Original Articles, Letters, Communications, and Case reports written in English. The Italian language is acceptable for Letters, Educational articles, News, Obituaries, and SIML Documents and Statements. Areas of interest include occupational and environmental epidemiology, hygiene and toxicology, psychosocial factors at work, work-related mental and musculoskeletal problems, aging, work ability and return to work, working hours and health, history of occupational medicine.

The manuscripts should not have been previously published or submitted to other journals. They should be submitted using the journal’s website http://www.lamedicinadellavoro.it

The submission of manuscripts which have previously appeared on a preprint server is also welcome, as the posting of an article in a dedicated preprint repository is not considered to be prior publication. All submitting authors of such manuscripts must make this clear in the covering letter at the time of submission. They must also know in this case, we should make an exception to our usual double-blind peer-review process: since such papers are indexed by literature repositories, blindness becomes impossible.
Once received, manuscripts undergo external review using a double-blind peer review process. On the basis of reviewers’ comments, the editors reserve the right to suggest alterations or reject any article, and their decision is final. The editors cannot enter into correspondence about papers that are rejected as being unsuitable for publication. Responsibility for the information and views set out in the articles lies entirely with the authors.
Open access articles can be reused under the terms of the relevant Creative Commons license to facilitate reuse of the content. La Medicina del Lavoro will deposit all open access articles, including expressions of concern, retractions and other notices, with PubMed Central and its mirror sites promptly following publication in a printed issue or, if not published in print, from being published online. Authors of open access articles may deposit the final published version in the repositories of their choice in accordance with the journal’s self-archiving policies.

MANUSCRIPTS – Manuscripts should be written using Microsoft Word, 12 pt font, double spacing and wide margins. All pages, including references, must be numbered consecutively. Articles need to be reviewed by English language professional editors specialized in scientific English. Letters to the editor will not undergo the double-blind review process. Nor will they receive a DOI (digital object identification number). If they comment on, complete or review works already published in La Medicina del Lavoro – Work, Environment & Health, may be answered by the authors of the cited work. No further replies by the author of the letter will be accepted for publication. Although exceptions are possible, as a rule a full paper should not exceed 5,000 words, 50 references, and 5 Tables/Figures. Likewise, short communications and case reports should not exceed 1,500 words, 15 references, and 3 Tables/Figures. Editorials and Commentaries are mainly commissioned; please contact the Editor in Chief about unsolicited submissions: they do not include Tables or Figures, and should not exceed 1,000 words, and 15 references.
FIRST PAGE –The first page of the manuscript should contain: title of the article, first name and surname of the author or authors, affiliation of each author, indication of any financial support for the research, and complete address of the author responsible for correspondence. On the same page a running title must be provided, along with at least 3 keywords. If the article has already been presented in a meeting, a footnote should be added giving the date and place.
TABLES – Tables should be included at the end of the text and should be numbered consecutively with Arabic numerals. Each table must be preceded by a legend, which must contain sufficient information to render the table self-explanatory. In the text, tables must be cited in full (e.g. table 1). Tables should be incorporated in the same file as the text, following their legends, and using the same fonts. Only short paragraphs are acceptable to fill table cells.
FIGURES – Figures should be numbered consecutively with Arabic numerals. Each figure must be accompanied by a legend. In the text, the figure must be cited in full (e.g. figure 1). The figures can be embedded in the manuscript and should be placed at the end, after the tables, along with their legends. If figures are prepared in jpeg or tiff (or high-resolution pdf) format, they should be loaded separately as supplementary files. Photographs, drawings, graphs, diagrams must have a minimum size of 10×15 cm. A minimum resolution of 300 dpi is required. Figures will be printed in black and white or on greyscale. Colour figures will be printed in colour only if the authors agree to pay printing costs. If figures or graphs are taken from other journals or books, the contributor must obtain prior written authorization from the author and the publisher. A copy of this authorization should be sent to the editorial board of the Journal and the source of the material should be quoted in the article.
ARRANGEMENT OF MANUSCRIPT – Articles should be divided into Abstract, Introduction, Methods, Results, Discussion, References. Repetition in the text under Results of data already given in tables and figures should be avoided. Only standard symbols, acronyms and abbreviations must be used. Results from observational studies (cohort, case-control, or cross-sectional designs) should be reported following the guidelines in the STROBE statement, results of randomised trials should be reported following the CONSORT guidelines, and systematic reviews and meta-analyses should follow the PRISMA or MOOSE guidelines, whereas diagnostic tests should be reported according to STARD (BMJ. 2015;351:h5527). For units of measure authors should refer to the International System of Units. When appropriate, authors should provide effect estimates (e.g. ratios or differences of means, rates or risks) with their confidence intervals. Please avoid using terms like “statistically significant”, “P<0.05”, “P>0.05”, “NS” or “statistically not significant”. When P values are calculated, exact values should be provided (e.g. P=0.16, P=0.02). The use of “P<” is acceptable if P is very small (e.g. P<0.001).
ACCOMPANYING LETTER – The author responsible for correspondence should declare that all the authors have read and agreed with the content and interpretation of the submitted article. The accompanying letter should also contain a declaration signed by the corresponding author also on behalf of all the other authors concerning potential conflict of interest (see below).
TITLE – The title must be typed in the space provided in the web site.
ABSTRACT – The abstract should describe the study concisely but clearly, high-lighting only significant details; it should be divided into: background, objectives, methods, results, discussion, and should not exceed 250 words. For Case reports and Short communications, the abstract will be replaced by a summary without sub-headings not exceeding 150 words. It must be typed in the web site in the space provided.
KEYWORDS – In the space provided, at least 3 key words should be inserted using capital letters only for the first letter of each key word and for proper names.
REFERENCES – Responsibility for the accuracy and completeness of references lies with the author. References should STRICTLY follow the NLM format available from PubMed of the National Library of Medicine (https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov). They should be cited in brackets, indicating the family name of the author followed by the year of publication e.g., (Lewis, 2020); if the authors are two, both of them should be cited, e.g.: (McMahon and Pugh, 1970), whereas only the first author should be mentioned when they are three or more, e.g.: (Kalliomäki et al., 1982). Unpublished observations and personal communications cannot be used as references; they can, however, be mentioned in the text, e.g.: (Foà, 1990: personal communication). In the References section, the list should be arranged in alphabetical order. Some examples of compilation are given below.
Journal papers:
– Lewis D. Coronavirus outbreak: what’s next? Nature. 2020;578(7793):15–16
– Kalliomäki PL, Kalliomäki K, Korhonen O, Nordman H, Rahkonen E, Vaaranen V. Respiratory status of stainless steel and mild steel welders. Scand J Work Environ Health. 1982;8 Suppl 1:117–121.
Book, book chapters and monographs:
– McMahon B, Pugh TF: Epidemiology. Principles and methods. Boston (MA): Little Brown and Co, 1970
– Fogari R, Orlandi C: Essential hypertension among workers of a metallurgical factory. In Rosenfeld JB, Silverber DS, Viskoper R (eds): Hypertension control in the community. London: Libbey J, 1985: 270-273
– International Agency for Research on Cancer. IARC Monographs on the Evaluation of Carcinogenic Risk to Humans. Some Non-heterocyclic Polycyclic Aromatic Hydrocarbons and Some Related Exposures. Lyon, France: IARC, 2010: 92
Personal communications and conference proceedings:
– Galli DA, Colombi A, Antonini C, Cantoni S: Monitoraggio ambientale e biologico dell’esposizione professionale a pigmenti e coloranti azoici. In Foà V, Antonini C, Galli DA (eds): Atti del convegno Materie coloranti ed ambiente di lavoro. Milano, 14-15 marzo 1984. Fidenza: Tipografia Mattioli, 1985: 129-137
Documents available on the web:
– NIOSH, National Institute Occupational Safety and Health. (2003). Hydrocarbons, Aromatic. Method 1501. Available on line at: http://www.cdc.gov/niosh/ docs/2003-154/pdfs/1501.pdf (last accessed 31-12-2010)
Names of journals should be abbreviated according to Index Medicus as they appear in PubMed. Personal communications and unpublished communications at congresses should not be included in the References but quoted in full in the text.
PROTECTION OF RESEARCH PARTICIPANTS – All submitted research articles must include a statement (either in the Method section or the Acknowledgement) that the study obtained ethics approval (or a statement that it was not required and why), including the name of the ethics committee(s) or institutional review board(s), the number/ID of the approval(s), and a statement that participants gave informed consent before taking part. If no formal ethics committee is available, authors should indicate that the procedures followed were in accordance with the Helsinki Declaration as revised in 2008.
INFORMED CONSENT – Any article that contains personal medical information about an identifiable living individual requires the patient’s explicit consent before it can be published. If consent cannot be obtained because the patient cannot be traced then publication will be possible only if the information can be anonymized. Identifying information, including names, initials, or hospital numbers, should not be published in written descriptions, photographs, or pedigrees unless the information is essential for scientific purposes and the patient (or parent or guardian) gives written informed consent for publication. Informed consent for this purpose requires that an identifiable patient be shown the manuscript to be published. Authors should disclose to these patients whether any potential identifiable material might be available via the Internet as well as in print after publication.
DECLARATION OF INTEREST – A conflict of interest might exist when professional judgement on a primary interest, such as the interpretation of one’s own results or of those obtained by others, might be influenced, even unknowingly, by a secondary interest, such as an economic advantage or personal rivalry. A conflict of interest is not in itself anti-ethical. Nevertheless, it must be publicly and openly acknowledged. Such acknowledgement shall have no bearing on the decision to publish. Therefore, in conformity with the recommendations of the International Committee of Medical Journal Editors (ICMJE) of October 2008, when sending an article for publication in La Medicina del Lavoro – Work, Environment & Health, enclosed with the manuscript, the corresponding author, also on behalf of all the other authors, should declare the existence or otherwise of financial connections (consultancies, ownership of shares, patents, etc.) or of other relationships that might constitute a potential conflict of interest in relation to the subject matter of the article. In the case of existence of any such financial connections, the authors concerned must declare them in a brief but complete definition. On the web site the possible presence of conflict of interest must be declared in the space provided. Authors must declare all sources of funding and describe the role of the study sponsor(s), if any, in the (i) study design, (ii) collection, analysis and interpretation of the data, (iii) writing of the report, and (iv) decision to submit the paper for publication. If the funder(s) had no such involvement, this should be stated. Membership of Committees or Panels of either Governmental or NGOs’ Agencies publishing scientific opinions and assessments that are relevant to the subject matter of the article must also be declared. If no conflict of interest exists type: NONE.
PROOFS – The corresponding author of an accepted manuscript will receive one set of proofs for correction of printing errors. No substantial alterations may be made to the proof. Correction of proofs by authors relieves the editorial board of all responsibility for any errors in the printed text.
REVIEWS – Books and other publications on occupational health and industrial hygiene which authors or publishers wish to be reviewed in the Journal should be sent to the journal’s address.
ADVERTISEMENTS, BACK ISSUES AND REPRINTS – Advertisers and persons interested in back issues and reprints should contact: MATTIOLI 1885 – Casa Editrice, Strada di Lodesana 649/sx, Loc. Vaio 43036 Fidenza (Parma), Tel. 0524/530383, Fax 0524/82537, e-mail: edit@mattioli1885.com
As part of the submission process, on the Journal’s website, authors are required to verify their submission’s compliance with a detailed checklist. Submissions that do not adhere to these guidelines may be returned to authors.

La Medicina del Lavoro è una rivista bimestrale fondata nel 1901 da L Devoto e quindi diretta da L Preti, da EC Vigliani, da V Foà e da PA Bertazzi (Milano). Oggi diretta da A Mutti (Parma), la rivista è l’organo ufficiale della Società Italiana di Medicina del Lavoro (SIML) e si propone di formare e aggiornare tutte le figure coinvolte nella prevenzione e cura delle malattie professionali.

La Medicina del Lavoro è recensita in: PubMed/Medline; Embase/Excerpta Medica; the Elsevier BioBASE, Abstracts on Hygiene; Industrial Hygiene Digest; Securitè et Santè au Travail Bit-CIS; Sociedad Iberoamericana de Informaciòn Cientifica (SIIC); Science Citation Index Expanded (SciSearch); Journal Citation Report/Science Edition; ISI Web of Science; Scopus.

0.978 NUOVO IMPACT FACTOR (ultimo aggiornamento giugno 2019)

Lingua: Italiano/Inglese
Periodicità: Bimestrale (6 numeri all’anno)
Formato: 20 x 27 cm
ISSN: 0025-7818
eISSN: 2532-1080


La Medicina del Lavoro is a bimonthly magazine founded in 1901 by L. Devoto, and then directed by L. Prieti, E. Vigliani, V. Foà, P.A. Bertazzi (Milan). Now directed by A. Mutti (Parma), the magazine is the official Journal of the Italian Society of Occupational Medicine (SIML), aimed at training and updating all professionals involved in prevention and cure of occupational diseases.

La Medicina del Lavoro is indexed in: PubMed/Medline; Embase/Excerpta Medica; the Elsevier BioBASE, Abstracts on Hygiene; Industrial Hygiene Digest; Securitè et Santè au Travail Bit-CIS; Sociedad Iberoamericana de Informaciòn Cientifica (SIIC); Science Citation Index Expanded (SciSearch); Journal Citation Report/Science Edition; ISI Web of Science; Scopus.

0.978 NEW IMPACT FACTOR (last update june 2019)

Language: Italian/English
Frequency: Two-monthly (6 issues per year)
Format: 20 x 27 cm
ISSN: 0025-7818
eISSN: 2532-1080

ULTIME PUBBLICAZIONI/LAST ISSUES

Ottobre 28, 2020

È online La Medicina del Lavoro 5/2020 – clicca per visualizzare

È online il fascicolo 5/2020 della rivista La Medicina del Lavoro. 
Settembre 1, 2020

È online La Medicina del Lavoro 4/2020 – clicca per visualizzare

È online il fascicolo 4/2020 della rivista La Medicina del Lavoro. 
Luglio 20, 2020

È online La Medicina del Lavoro – nuovo Supplemento – clicca per visualizzare

È online il nuovo Supplemento della rivista La Medicina del Lavoro. 
Giugno 26, 2020

È online La Medicina del Lavoro 3/2020 – clicca per visualizzare

È online il fascicolo 3/2020 della rivista La Medicina del Lavoro. 
Aprile 30, 2020

È online La Medicina del Lavoro 2/2020 – clicca per visualizzare

È online il fascicolo 2/2020 della rivista La Medicina del Lavoro. 
Febbraio 25, 2020

È online La Medicina del Lavoro 1/2020 – clicca per visualizzare

È online il fascicolo 1/2020 della rivista La Medicina del Lavoro. 

SPONSORSHIP